«I fattori di rischio sono considerati in ogni fase del trattamento»

Procedura di trattamento fisioterapico per animali 

Il trattamento di fisioterapia per animali comprende l’acquisizione di informazioni preliminari della storia pregressa (anamnesi), dei referti fisioterapici completi con ispezione statiche ,di movimento, palpazione e test di mobilità articolare. Successivamente, viene fatta la diagnosi fisioterapica - l’analisi del problema funzionale - e viene pianificato il trattamento. Questo viene eseguito con adeguate tecniche di trattamento fisioterapico per animali. Dopo il completamento di ciascun trattamento e prima di ogni ulteriore intervento, viene valutato il successodello stesso mediantecriteri di valutazione. Al fine di migliorare e rafforzare l'esito del trattamento, il proprietario dell’animale è istruito e incaricato di eseguire movimenti e/o esercizi terapeutici specifici. Il fisioterapista per animali elabora un programma motorio e discute con il proprietario la successiva gestione dell’animale.

Elemento indispensabile di qualsiasi trattamento è la costante valutazione dei fattori di rischio (concetto di flag) e il riconoscimento dei limiti delle possibilità fisioterapiche per gli animali (vedere Competenze di un fisioterapista per animali).

weiterlesen (PDF)